Yoga

Yoga in sanscrito significa unione.

Un primo livello di unione che si vuole raggiungere con la sua pratica è quella del corpo e della mente attraverso il ponte del respiro. La seconda unione, per chi è chiamato alla ricerca spirituale, è quella tra la dimensione terrena e quella trascendente o divina.

Lo yoga è spesso erroneamente inteso come stretching o una forma di esercizio fisico, ma è molto di più.

Non si limita alla pratica delle asana (posture), che pure porta a dei benefici comprovati sul piano fisico e psicologico e ad un maggior benessere, fino a diventare una vera psicofisioterapia

Lo yoga è più un percorso di consapevolezza, che include in corpo, la mente e l’anima, senza escludere l’etica e le relazioni umane.

Come istruttore certificato di Hatha Yoga e Vinyasa Flow mi sono formato in India, dove ho seguito gli insegnamenti di maestri e filosofi indiani nella tradizione di Sri Shivananda e Sri Krishnamacarya, diventando così depositario di una lunga tradizione di trasmissione da maestro a discepolo.

Nelle mie lezioni di Vinyasa Flow, una forma dinamica ispirata alle posture tradizionali, integro le mie conoscenze tecniche e un’attenzione particolare ai benefici terapeutici di asana (posture), pranayama (respiro controllato) e meditazione.

Le mie lezioni si tengono ogni SABATO dalle 15 alle 16:15 a Spazio Bodhi, ad Arezzo.

Organizzo regolarmente seminari e ritiri residenziali (in inglese) di yoga e meditazione in Toscana. Per informazioni: 347 7121638 / be@themindsquare.org